iNDiEBAR -

NEW PODCAST

09: Album Of The Year 2018

Come ormai consuetudine al volgere dell’anno nuovo ci voltiamo indietro e analizziamo i 12 mesi appena trascorsi e stiliamo la nostra classifica, che viene anche pubblicata su Indie For Bunnies, la webzine di Musica indie con la quale collaboriamo da sempre. Anche in questa occasione vi offriamo la nostra classifica, con il più classico dei […]

Mark Lanegan Band, Phantom Radio – 3/5

Cosa ne pensiamo:
È davvero curioso questo Mark Lanegan, con la sua capacità di re inventarsi con cadenza annuale.

Qualche stagione fa gli abbiamo addirittura dedicato un Podcast dal titolo “Like Parsley” per questo suo essere un po’ prezzemolino della musica.

Ma il nostro è una fucina di idee e si mette a registrare dei brani con una App del suo Smartphone ed eccoti un album fatto e finito, che quasi si fatica a crederlo.

Con quella sua voce a metá strada tra Tom Waits e Leonard Cohen, questo cinquantenne ci accompagna delicatamente nelle pieghe dei suoi fantasmi, per dirla alla Dexter, della sua dark side, quell’oscuro passeggero che tutti abbiamo dentro di noi.

Paradossalmente mette buon umore. E qui forse il suo limite, non tocca quelle corde profonde da suscitare emozioni intense, restando troppo alla superficie.
Da evitare se…
….state facendo attività fisica all’aperto: non ha il ritmo giusto e se per caso siete verso il calar del sole ogni ombra potrebbe sembrarvi qualcosa di tremendo
Best track:
The Killing Season

Voto: 3/5, non sia comunque un voto negativo, l’album è bello ma superficiale

 

Tracklist

1. Harvest Home
2. Judgement Time
3. Floor Of The Ocean
4. The Killing Season
5. Seventh Day
6. I Am The Wolf
7. Torn Red Heart
8. Waltzing In Blue
9. The Wild People
10. Death Trip To Tulsa

  • Titolo: Phantom Radio
  • Artista/Band: Mark Lanegan Band
  • Anno di pubblicazione: 2014
  • Etichetta: Heavenly Recording