iNDiEBAR -

NEW PODCAST

13: 1992 Side B

Oggi proseguiamo il percorso di qualche settimana fa, dove vi abbiamo presentato la classifica del 1992. Ce lo siamo immaginato come un enorme vinile del quale vi abbiamo presentato il lato A, che vedeva come disco dell’anno i Ride con Going Blank Again. Quindi i Pavement, Sugar, Rage Against The Machine, Curve, The Lemonheads, Lush, […]

13 Soundtrack

Una volta le colonne sonore dei film le facevano sublimi compositori e musicisti. Ne è un esempio l’omaggio al grande Ennio Morricone con il quale abbiamo cominciato la puntata di oggi. Da almeno una quindicina d’anni i registi e produttori del mondo del cinema e delle grandi serie televisive hanno più volte strizzato l’occhio alla musica indie ed alternative.
Quello che vi proponiamo oggi è una selezione di colonne sonore nelle quali ci riconosciamo, cogliendo l’occasione per raccontarvi un po’ di storie.

Tracklist

  1. Chemical Brothers, “Escape 700”
  2. Daft Punk, “Tron Legacy (End Titles)”
  3. Clint Mansell / Kronos Quartet, “The Beginning Of The End”, Requiem For A Dream OST
  4. Smashing Pumpkins, “The End Is The Beginning Is The End” Batman&Robin OST
  5. Eddie Vedder, “Hard Sun”, Into The Wild OST
  6. Pixies, “Where Is My Mind”, Fight Club OST
  7. Stewart Copeland; “Stanard Ridgeway, Don't Box Me In”
  8. Lalo Schifrin, “Bullitt”
  9. Roy Budd, “Get Carter”
  10. Hübler & Schwab, “There's no Satisfaction”
  11. Nick Cave, “Red Right Hand”
  12. Orbital, “Initiation”, Octane OST
  13. Sigur Ros, “Saeglopur”, Discovery Channel advertising
  14. Enon, “Shave”, CSI NY OST

Once the soundtracks of the films were made by sublime composers and musicians. One example is the tribute to the great Ennio Morricone with which we started today's episode. For at least fifteen years, the directors and producers in the world of cinema and major TV series have repeatedly looked at the indie and alternative music.
What we are proposing today is a selection of soundtracks in which we recognize ourselves, taking the opportunity to tell you a little 'stories.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>