iNDiEBAR -

NEW PODCAST

03 Autumn Songs

La musica indie è fondamentalmente malinconica, a tratti triste, tratta di delusioni amorose, di storie interrotte, di sofferenza amorosa, morale e intellettuale. Deve il suo successo a questo aspetto decadente e complicato. Raramente è solare ed allegra. Quindi se c’è una stagione adatta alla musica indie è sicuramente l’autunno. Il meteo di questi giorni ha […]

09 British

Chi salverà il rock and roll?

Saranno forse coloro che l’hanno inventato, quelli che noi chiamiamo impropriamente inglesi ma che sarebbero britannici?

Con al puntata odierna vi proponiamo un viaggio nelle recenti uscite discografiche del Regno Unito, alla ricerca della rinascita di quel british pop che negli anni 90 dominava il mondo, un bel gradone sopra al celebratissimo grunge…

Molta musica contemporanea e qualche strizzata d’occhio al passato, per infarcire di cool britannia le note di questo tardivo podcast.

Stay tuned

Tracklist

  1. Morning Parade, “Blue Winter”
  2. Belbury Poly, “Cantalus”
  3. Field Music, “A New Town”
  4. Fanfarlo, “Tunguska”
  5. Noel Gallagher, “AKA …Broken Arrow”
  6. Kasabian vs. Stone Roses, “Proecessed Waterfall”
  7. Band Of Skulls, “Wanderluster”
  8. Orange Goblin, “A Eulogy For The Damned”
  9. Tribes, “We Were Children”
  10. Veronica Falls, “The Fountain”
  11. Wu Lyf, “Summas Bliss”
  12. Snow Patrol, “The Symphony”
  13. Dirty Pretty Thing, “Tired Of England”

Who will save rock and roll?
Are perhaps those who have invented, what we call improper English but in fact would be British?
With the today's episode we suggest a trip in the recent record releases in the UK, looking for the rebirth of british pop that in the 90's used to dominate the world, quite a large step above the celebrated grunge ...
A lot of contemporary music and some nod to the past, to put more cool britannia on this delayed podcast.
Stay tuned

Lascia un commento