iNDiEBAR -

NEW PODCAST

08: 1996

Nella puntata di oggi riavvolgiamo il nastro della storia musicale, indietro fino al 1996. All’epoca vivevo a Berlino da un anno e non sono mai stato meglio in vita mia, né prima né dopo. Avevo la mia vita piuttosto cadenzata dal lavoro in cantiere però facevo di tutto per dedicarmi alle due altre mie passioni […]

07 Followers

Ci siamo ispirati al fenomeno twitter, il social network in crescente attesa, dove si possono seguire vari personaggi famosi e non e leggere che storie ci vogliono raccontare. Su twitter si è tutti un po’ dei follower di qualcuno. Noi ad esempio ne abbiamo più di mille che seguono le cose, per la verità un po’ pochine, che abbiamo da dire. La fenomenologia dei followers è interessante,si trova sempre qualche spunto ed è incredibile l’immediatezza del network. I fatti vengono raccontati in tempo reale e se si vuole sapere che cosa sia successo nel mondo basta collegarsi e leggere i commenti delle persone che si seguono.

La musica è piena di followers, per così dire. Dato che nulla si crea più ma tutto si trasforma, possiamo dire che ogni artista o band in circolazione sia un follower di qualcun altro.

A noi è sempre piaciuto trovare assonanze e affinità. Ad esempio non sorprende che Pete Doherty abbia tra i suoi followers i Palma Violets, band con la quale apriremo questa puntata.

Being follower to get inspired, seguire per ispirarsi. Come motto non è male ma è anche il titolo della puntata numero 7 di indiebar.

Tracklist

  1. Palma Violets, “Step Up For The Cool Cats”
  2. The History Of Apple Pie, “See You”
  3. I Am Kloot, “Mouth On Me”
  4. FaltyDL, “She Sleeps”
  5. My Bloody Valentine, “In Another Way”
  6. Sat. Night Duets, “Genghis Khan”
  7. Paul Banks, "Arise, Awake”
  8. Low, “Amethyst”
  9. Deamon Cleaner, “Riding High”
  10. Kraftklub, “Eure Madchen”
  11. Dozer, “Days Of Future Past”
  12. Darren Hayman & The Long Parliament, “Henrietta Maria”

Lascia un commento