iNDiEBAR -

NEW PODCAST

17: 1993 Side B

Oggi completiamo l’annata del 1993, presentandovi il lato B del nostro immaginario vinile, con la classifica che prosegue dalla posizione 16. Nella scorsa puntata abbiamo ascoltato gli Afghan Whigs con Gentleman come disco dell’anno, seguito da Smashing Pumpkins e Dinosaur Jr sul podio. Poi via via gli atri, Slowdive, Suede, The Verve, The Breeders, Pearl […]

06 Essential Shed Seven

Cominciamo l’anno nuovo con la seconda puntata delle nostre discografie essenziali, quest’oggi dedicata ad una delle “Most Underrated Band Ever” e cioè gli Shed Seven.

Originari di York, il quartetto guidato da Rick Witter si è formato nel 1992 ed ha debuttato nel 1994. Fanno parte di quel filone post-Smiths, caratterizzato da texture di chitarre arpeggiate con un cantato squillante. I nostri insomma non avrebbero avuto nulla che gli avrebbe impedito di diventare una band planetaria. Ma forse solo qualche piccolo difetto di personalità li ha in fretta scalzati dalla cresta dell’onda.

Tracklist:

1. Shed Seven, “Dolphin 99”

2. Shed Seven, “Dolphin (Forward)”

3. Shed Seven, “Speakeasy”

4. Shed Seven, “Mark”

5. Shed Seven, “Long Time Dead (New Version)”

6. Shed Seven, “Getting Better”

7. Shed Seven, “On Standby”

8. Shed Seven, “Going For Gold”

9. Shed Seven, “Let It Ride”

10. Shed Seven, “Jumpin’ Jack Flash (Rolling Stones cover)”

11. Shed Seven, “She Left Me on Friday”

12. Shed Seven, “Chaising Rainbow”

13. Shed Seven, “If The Music Don’t Move Her”

14. Shed Seven, “Cry For Help (Live)”

15. Shed Seven, “Jean Genie (David Bowie cover)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>