iNDiEBAR -

NEW PODCAST

16: I Can’t Breathe (FINALE DI STAGIONE)

“C’e’ chi la chiama intolleranza quest’ombra che avanza, che incalza, che aumenta di potenza: figlia di arroganza e di ignoranza, ragione di vita di chi ha perso la coscienza e crede ciecamente nella supremazia di una razza sulle altre: no, non è la mia questa visione della vita, e la partita non e’ vinta finche’ […]

02 Digitalismo

Scegliendo i brani della scaletta odierna ad un certo punto, quasi alla fine, ci siamo accorti che avevamo selezionato solo musica elettronica o comunque con un forte impatto digitale rispetto alle sonorità elettriche, per intenderci le classiche voce_chitarra_basso_batteria. E ci è venuto in mente un titolone degli anni novanta di una rivista spagnola di musica indipendente, che oggi non esiste più. Si chiamava “La Herentia De Los Munster” ed aveva un titolone che recitava: EL DIGITALISMO SE IMPONDRA’ in pratica la musica digitale si imporrà.
A dire il vero è da un po’ di tempo che sosteniamo che manchi un bel disco rock travolgente, ad esempio un Siamese Dreams o un Doolittle. Quasi come se la vena si fosse un po’ esaurita. La musica elettronica invece trova nelle possibilità tecnologiche di software e hardware sempre più sofisticati ma di facile impiego, nuovi orizzonti musicali.
Vi facciamo un esempio banale banale. La sigla e tutti i gingle che sentite in questa trasmissione sono stati composti con un iPad durante un viaggio in treno. As simple as that.
Con oggi comincia una trilogia di puntate suddivise in categoria di sonorità: ecco a voi il DIGITALISMO.

Tracklist

  1. Digitalism, “Reeperbahn”
  2. Zola Jesus, “Vessel”
  3. Justice, “On ‘n On”
  4. CSS, “Ruby Eyes”
  5. M83, “Midnight City”
  6. Cults, “Go Outside”
  7. The Longcut, “Open Heart”
  8. The Black Keys, “Girl Is In My Mind”
  9. Mudhoney, “No Song III”
  10. The Evens, “You Won’t Feel A Thing”
  11. John Garcia Plays Kyuss, “Thumb”
  12. Pintandwefall, “Argentina”
  13. SBTRKT, “Pharoahs”

Choosing the songs of today’s lineup at some point, near the end, we realized that we have selected only electronic music or sample based one, instead of classic voice_guitar_bass_drums.. And it came us in mind a cover title of the nineties of a Spanish magazine of independent music, which no longer exists. It was called “The Herentia De Los Munster” and had a headline like: EL DIGITALISMO SE IMPONDRA’ which means digital music will prevail.
Actually it is a bit ‘of time that a good rock record overwhelming has been released, such as Siamese Dreams or Doolittle. Almost as if the vein had a worn out. Electronic music finds always new horizons, due to technological tools, or hardware and software, always more sophisticated but user frendly.
For instance the title track and all the jingles you hear in this podcastcast were composed with an iPad during a train journey. As simple as that.
Today begins a trilogy of episodes filed into so called “categories of sounds”: here comes the DIGITALISM.

Lascia un commento